La terrazza sulla storia home
L'Hotel è situato in un antico palazzo ubicato nella parte inferiore del Parco della Memoria Storica. L'edificio di tre piani ha un affaccio superpanoramico sulla vallata e un giardino organizzato a più terrazzamenti. Nel tempo ha subito varie trasformazioni e restauri: in particolare a fine settecento - inizio ottocento, con la realizzazione di una "facciata progettata" sul fronte sud e di un portale in pietra di pregevole fattura sul fronte nord.

Durante la Seconda Guerra Mondiale l'edificio fu sede del comando tedesco, quando San Pietro Infine venne rasa al suolo (dicembre 1943) dai bombardamenti delle forze alleate impegnate a liberare l'Italia all'occupazione germanica. Soltanto due edifici si salvarono e rimasero in piedi con pochi danni: uno fu proprio il nostro palazzo che ancora oggi mostra i segni dei combattimenti sul portale in pietra posto allĺingresso.

L'edificio è appartenuto alla famiglia Alfieri D'Evandro, il cui figlio Antonio venne eletto il 17 Agosto 1862 Deputato al Primo Parlamento Nazionale. Antonio D'Evandro, che il 30 Agosto 1860 fu designato Segretario del Governo Pro-Dittatoriale Salernitano, fu autore di numerosi saggi tra cui "Dalla Insurrezione Nazionale nel Salernitano nel 1860".

Alla famiglia D'Evandro subentrò la Famiglia di Tommaso Comparelli, illustre letterato, autore di saggi e pubblicazioni, che da Filomena Marone ebbe tre figli: Olindo, Elvira e Giuseppe. Ques'ultimo, medico, svolse la professione di Ufficiale Sanitario nel paese.

Nel 2004 il cav. Adriano Vecchiarino rileva il palazzo dagli eredi Comparelli, per farne una struttura turistico alberghiera di alto pregio.
La terrazza sulla storia home
Per la realizzazione dell'hotel si è cercato di valorizzare al massimo le connotazioni rinascimentali senza però cancellare le tracce rimaste degli edifici precedenti, ancora in parte leggibili sia all'esterno che all'interno. La ristrutturazione dell'edificio, oltre a restituire al paese un importante monumento, ha privilegiato naturalmente la funzionalità richiesta dalle nuove funzioni ricettive. Ai piani superiori sono state create le camere. L'arredamento, in stile classico, ricorda più la raffinatezza di un bell'appartamento privato che quello di una moderna camera d'albergo.
Resort San Pietro
La terrazza sulla storia home